BASTAVA UN TIC Contenti di un po’ di niente

12,00

164 pagine
ISBN 978-88-89199-82-4

Collana:
Autore:

In quei remoti anni, sul finire del ’50, la vita nella nostra montagna era come in bianco e nero. Tendeva al caliginoso, anche durante l’estate, come se ogni giorno dovesse nevicare. Ma eravamo come le pecore, che trovavano sempre un ciuffo d’erba da brucare, e poi si sdraiavano sul prato beate e pasciute. Anche se era solo un «Tic». Quasi niente! «Solo chi ha conosciuto il Poco, apprezza e non spreca il Tanto».