I CANI DEL RING

12,00

152 pagine
ISBN 88-89199-07-5

Io, pugile onesto. Un solo uomo mi ha messo a ko. La sensazione del ko è stranissima. Ti sembra di essere in un film al rallentatore. Le immagini scorrono lentissime. L’arbitro che conta, l’avversario all’altro angolo, le corde, il pubblico intorno. Tutto è ovattato. Quel che vedi e senti è completamente scollegato dalle tue gambe. Le gambe non le senti proprio. Sei lì impotente, a vedere il tempo che passa e tu che non riesci a far niente. Dieci secondi fuori dalla realtà…