LE ULTIME ORE DI GESÙ Condanna, Passione e Risurrezione

10,00

128 pagine
ISBN 88-89199-01-6

Gesù in croce era tormentato da sete bruciante, da angoscia e accessi di febbre che provocavano tremiti e singulti, oltre al dolore causato dalle terribili ferite. Il peso del corpo gravava sulle sole braccia. Il respiro diventò difficoltoso e penoso. Fu costretto, con sofferenze atroci, a puntare sul chiodo che fissava i piedi per sollevarsi e poter respirare. Agonizzò sulla croce per tre ore.
La morte sopraggiunse quando Gesù non ebbe più forze per risollevarsi.